Tag

©Nursen Bilgin Kadayıfçıoğlu (İstanbul,Turkey)

 

Sarò silenziosa anche se parlerò

sarò lontana e sembrerò lì

sarò remissiva, non fidarti non sarà così

sarò dolce per sfinimento

per indifferenza sarò accogliente

I dolori misurano le distanze

e le distanze se ne fottono delle apparenze.

Un profumo d’orchidea bianca

riempie l’asettica stanza

Mentirò e peserà

come un macigno peserà

mentirò e sarà comunque verità.

Fa bene disfarsi

non attaccarsi all’idea di sè

divenire un’onda

scivolare sulla spiaggia

scomparire tra granelli di sabbia.

Sarò silenziosa e ti piacerà

sarò lontana, non ci crederai

sorriderò e non lo saprai.

Il dolore misura la profondità

e lo spessore ride di altezze, buoni sentimenti e quantità.

Prendi il mio silenzio, altro non ho.

Prendi il mio silenzio, troppo fiero per mentire

troppo reale per blandire

troppo orgoglioso per cedere a inutili parole

Prendi il mio silenzio,

come la menzogna, ora

è l’unica verità possibile.

 

tiziana Campodoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Salva

Annunci