Tag

,

matthieu-bourel

Matthieu Bourel

 

Sguardi d’intesa
ostentano ignoti significati,
anche anche a loro stessi ignoti,
ma è così chic uno sguardo d’intesa…
una seduzione che non amora
una promessa che non impegna
quasi una folie à deux
dà la forza e l’importanza che non hai
poco importa cosa significa e quanto dura;
l’inconsapevole piccolo principe
tenta l’ardita scalata al ragionamento
“tu non sai chi ero io”, la voce si strozza,
e scava un vuoto di memoria,
un muto doloroso tatuaggio ,
un oggetto perduto nel sapere già
o un cielo d’Irlanda assorbito dal buio…
Inutili sguardi d’intesa inutile
ciechi sguardi d’intesa cieca
superficiali sguardi di un’intesa nomade
Chissà come ci si sente a capire qualcuno
chissà come ci si sente a vedere qualcosa
chissà come ci si sente a comprendere
chissà come ci si sente
quando ci si sente davvero.
tiziana Campodoni

 

Salva

Annunci